50 nuove fototrappole contro l’abbandono dei rifiuti in provincia di Bari: c’è anche Bitritto

0
925

CONSEGNATE OGGI 50 FOTOTRAPPOLE A 10 COMUNI DELL’AREA METROPOLITANA PER LA LOTTA AL FENOMENO DELL ’ABBANDONO SELVAGGIO DEI RIFIUTI

Questo pomeriggio alla presenza del sindaco metropolitano, Antonio Decaro e del consigliere delegato alla Polizia metropolitana, Nicola Sciacovelli, sono state consegnate ufficialmente ai Comuni che hanno aderito al Protocollo promosso dalla Città metropolitana di Bari, 50 fototrappole che serviranno alla lotta all’abbandono selvaggio dei rifiuti che, con l’avvio del servizio di raccolta porta a porta nella maggior parte dei Comuni, sta diventando un fenomeno sempre più diffuso. Si tratta di telecamere ad alta tecnologia che si attivano con i sensori del movimento e predisposte per la ripresa notturna. I dispositivi sono stati acquistati dalla Città metropolitana, per l’importo di 40.000 euro, e sono consegnati nelle mani dei sindaci di: Acquaviva, Adelfia, Altamura, Bitritto, Locorotondo, Mola di Bari, Molfetta, Polignano, Triggiano e Turi.
Contemporaneamente, il servizio di Polizia Metropolitana, guidato dal comandante, Maria Centrone, ha indetto una gara per l’acquisto di ulteriori quindici fototrappole che saranno posizionate sulle strade provinciali di collegamento tra un Comune e l’altro. In questo caso, a fronte di abbandono illecito di rifiuti, la Polizia metropolitana sarà titolata ad elevare sanzioni, secondo la violazione del Testo Unico Ambiente, che vanno da 300 a 3.000 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here