Zingari fotografano i bimbi davanti la scuola: scatta l’allarme tra i genitori via whatsapp

0
139635

Una signora sulla sessantina, che scatta alcune fotografie all’uscita di scuola, forse inquadrando  dei bambini, sarebbe stato all’origine dell’allarme scattato via whatsapp, tra i genitori dei bimbi di scuola elementare, di Bitritto,  i quali hanno ricevuto messaggi del tipo:      “ gruppi di zingari fotografano i bambini davanti la scuola per poi rapirli “.

Ed è subito scattata la  psicosi.

Allertati tutti gli organi scolastici competenti, l’allarme ha ben presto fatto il giro del paese, raggiungendo anche il Sindaco e i Carabinieri, i quali, anche su sollecitazione del primo cittadino, si sono presentati quest’oggi all’uscita da scuola per controllare che tutto si svolgesse in massima sicurezza, tranquillizzando tutti.

Il Comandante Pentrelli, accompagnato dal vice comandante Guagnano, ci hanno comunicato che, al momento non vi è alcun reato perpetrato ne alcuna denuncia formale da parte di alcuno e, che, comunque, saranno sempre pronti ad intervenire al minimo accenno.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here