Inseguimento con speronamento questa notte: Carabinieri sventano furto in un circolo ricreativo.

0
3171

Ore 03.00 della notte, i Carabinieri di Bitritto durante il servizio di pattugliamento notturno, ricevono la segnalazione di un auto sospetta, con quattro persone a bordo, nei pressi di un circolo ricreativo in via Brodolini e, subito si recano sul posto per verificare cosa stesse accadendo.

In lontananza, scorgono quattro individui coperti da passamontagna, che stavano armeggiando con una cesoia, vicino la saracinesca del circolo ricreativo, con l’intento di entrare e trafugare i soldi contenuti all’interno delle slot machine.

Vistisi scoperti, i quattro si sono dati frettolosamente alla fuga a bordo della loro BMW station wagon di colore scuro, dando vita ad un folle inseguimento con i militari dell’ arma, i quali, nonostante l’enorme differenza di potenza del mezzo in dotazione, hanno dato del filo da torcere ai ladri che, dopo aver percorso contromano tutta via Mazzini, hanno rischiato di impattare contro il camion di alcuni commercianti Bitrittesi che stavano per recarsi al lavoro, riuscendo per un pelo ad evitare l’ impatto e a far perdere le proprie tracce.

Sembrava tutto finito invece, dopo poco meno di 15 minuti, i 4 sono tornati alla carica, più agguerriti di prima e, dopo aver speronato per 50 metri una Fiat Punto, nel vanto tentativo di cercare di coprirsi la via di fuga in via della Costituzione, hanno tentato di buttare fuori strada l’ auto dei Carabinieri che, nel frattempo li aveva intercettati su via Settembrini. Solo la prontezza di riflessi del Carabiniere alla guida ha evitato gravi conseguenze ai due militari.

Il commando, si è quindi dato definitivamente alla fuga, braccato anche dalle gazzelle dei paesi limitrofi allertate dai colleghi di Bitritto.

La stessa BMW, era stata utilizzata per diversi altri colpi nei paesi limitrofi nelle scorse settimane, con diversi assalti a bar e tabacchi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here